Coronavirus Covid-19: Caritas Benevento, da domani la distribuzione di 444 panieri alimentari a famiglie disagiate

Come risposta all’emergenza alimentare in cui si sono ritrovate tante famiglie del territorio dell’arcidiocesi beneventana a causa della pandemia Covid-19, l’arcivescovo, mons. Felice Accrocca, attraverso l’Ufficio della Caritas diocesana e in collaborazione con il comando provinciale di Benevento dell’Arma dei Carabinieri, organizza la 4ª distribuzione di generi di prima necessità (paniere alimentare).
Le richieste pervenute alla Caritas diocesana sono state 472 sui 400 panieri disponibili. Grazie al progetto dell’Unione europea “Fead”, alle donazioni, anche di beneventani residenti all’estero, e alla generosità delle aziende, spiega la Caritas, “siamo riusciti a realizzare 444 panieri Covid di Natale pronti per essere distribuiti dal 15 al 17 dicembre presso la ex scuola allievi Carabinieri ‘F. Pepicelli’ di Benevento. Le persone che al momento non sono state ammesse al beneficio del paniere Covid, saranno successivamente chiamate per la distribuzione al Market solidale di Caritas Benevento”.
Per il ritiro del “paniere alimentare” dovrà essere esibito il documento d’identità del richiedente o delega con fotocopia della carta d’identità del richiedente allegata. La Caritas ricorda che “le richieste pervenute ed ammesse al beneficio saranno, successivamente, inviate all’autorità giudiziaria, che verificherà la reale veridicità della dichiarazione con relativa sanzione prevista dal codice penale in caso di dichiarazione mendace, e ai parroci e ai sindaci del Comune di residenza di chi ha sottoscritto la domanda al fine di evitare il duplicare aiuti agli stessi nuclei familiari a discapito di chi o non ha potuto presentare la domanda o è stato escluso da questo turno di distribuzione”.
La Caritas diocesana precisa anche che “è stato possibile realizzare il 4° paniere alimentare grazie al contributo di aziende sannite che hanno donato i prodotti alimentari, le persone che con le offerte inviate hanno contribuito a sostenere parte delle spese, al lavoro di tanti volontari che si stanno prodigando nella preparazione del paniere, alla disponibilità del Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri, dei parroci e delle comunità parrocchiali della diocesi, delle associazioni e movimenti e degli operatori della Caritas diocesana”.
Chi volesse sostenere l’iniziativa può contribuire portando le offerte in Caritas presso la Cittadella della Carità in via S. Pasquale, 11, a Benevento, o tramite il conto corrente bancario intestato all’arcidiocesi di Benevento-Caritas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy