Natale 2020: Auser, a Cecina un progetto solidale che coinvolge chef stellati e Associazione nazionale carabinieri

Cinquanta pietanze prelibate verranno donate durante le festività natalizie ad altrettanti anziani che vivono da soli. Facendo loro passare un Natale meno triste. Il progetto, che darà calore e vicinanza agli anziani che vivono in solitudine e in condizioni disagiate, si chiama “donare con il cuore” e nasce dalla collaborazione di Auser Cecina e associazione nazionale Carabinieri, insieme agli chef stellati Andrea e Daniele Zazzeri proprietari del ristorante “La Pineta” di Marina di Bibbona. Una volta confezionati i cinquanta pasti da gourmet saranno i volontari dell’Auser a consegnarli direttamente a casa degli anziani. Una consegna non solo di cibo prelibato, ma piena di attenzioni.
I fratelli Zazzeri sono proprietari del ristorante che ha confermato la stella Michelin, ereditata dal padre Luciano, scomparso un anno fa.
Il progetto prevede anche una campagna antisprechi rivolta al comparto hotel ristoranti bar. Insieme all’ Associazione Carabinieri Cecina i volontari hanno lanciato un appello per il rispetto della normativa antisprechi prevista dalla legge 166/2016 e favorire il recupero e la donazione dei prodotti alimentari in eccedenza.
In questo modo si possono recuperare molti alimenti che sarebbero sprecati e destinarli alle persone più disagiate, una categoria che sta crescendo in un momento di crisi anche economica dovuta agli effetti della pandemia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy